Il prof. Silvestri sulle nuove disposizioni del CTS per il Covid: "E' stato fatto un bel passo avanti"

guido silvestri 2' di lettura 12/10/2020 - Il prof. Guido Silvestri plaude alle nuove direttive annunciate dal Comitato Tecnico Scientifico in materia di Covid. Indicazioni che recepiscono per altro alcuni punti del gruppo di lavori di "Pillole di Ottimismo" ideata dal virologo senigalliese.

"Apprendiamo con grande piacere che su consiglio dei colleghi del CTS il nuovo DPCM del Governo Conte ha incorporato alcuni punti su cui il gruppo dell Pillole di Ottimismo ha condotto una rumorosa battaglia in queste ultime settimane. I nuovi provvedimenti sono: -Abolizione della regola del "doppio tampone negativo" necessario per finire la quarantena (che ora si riduce ad un solo tampone negativo) -Durata massima dell'isolamento a 21 giorni anche in caso di tampone che rimane positivo -Quarantena fiduciaria dei contatti che scende da 14 a 10 giorni -Estensione dei test rapidi Bene, molto bene, e complimenti sinceri a CTS e Governo per una decisione saggia e tempestiva -afferma il prof. Silvestri- BRAVI TUTTI! Dal punto di vista pratico, come abbiamo spiegato molte volte, con questo importante provvedimento (i) si allegerirà la pressione sui sistemi di testing e tracciamento, che potranno concentrare le loro energie dove necessario, (ii) si permetterà di gestire meglio eventuali positività nelle scuole ed in altre comunità, e (iii) si eviterà di tenere "imprigionate" senza motivo persone che non sono più contagiose".

"Un grazie speciale va a tutto il gruppo delle Pillole, in particolare i capitani Paolo Spada e Sara Gandini , le battagliere coordinatrici Chiara e Francesca , e tanti altri che si sono spesi per questa campagna (Aldo Manzin , Luciano Butti , Silvia Brizzi , Francesco Cecconi Ilaria Baglivo , Paolo Bonilauri , Federica Galli , Ugo Bardi , Piero Sestili , Luca Scorrano e tantissimi altri). Un grandissimo grazie va anche ai miei "fratelli" del PTS, in particolare il nuovo presidente Guido Poli ed anche Francesca , Diego, Julia, Andrea, Enrico, Luca, Luciano e la nostra splendida new entry Antonella Viola , per aver accompagnato PDO in questa importante campagna con coraggio ed energia. Un grazie molto sincero va anche al Corriere della Sera -giornale che a volte in passato abbiamo criticato ma che nelle ultime settimane ha scelto una linea di informazione molto seria ed equilibrata, per aver esplicitamente riconosciuto il nostro ruolo in questa decisione. L'ultimo pensiero va ai fascistelli chiusuristi che da mesi ci attaccano perché daremmo "consigli pericolosi". Vediamo se ora questi quattro esperti da osteria si metteranno ad accusare CTS e Governo di "negazionismo"".






Questo è un articolo pubblicato il 12-10-2020 alle 11:26 sul giornale del 13 ottobre 2020 - 243 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/byoa